Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

Si riportano di seguito, in forma sintetica, aggiornamenti, bandi ed iniziative di sostegno per l'emergenza covid-19, al fine di darne maggiore diffusione e favorire tutti i potenziali interessati:

 

Emergenza COVID-19 Le agevolazioni per gli inquilini ALER 
Regione Lombardia e le Aziende Lombarde per l'Edilizia Residenziale Pubblica (ALER) hanno adottato una serie di misure per sostenere le famiglie in affitto. Si tratta di una prima serie di agevolazioni rivolte agli inquilini economicamente più fragili che hanno subìto una perdita economica per effetto dell'emergenza sanitaria da COVID-19. L'obiettivo è quello di garantire continuità dei servizi pubblici in questa particolare situazione sanitaria alle famiglie in affitto che oltre all'emergenza in corso stanno vivendo una situazione complessiva di forte disagio a seguito della sospensione dell'attività lavorativa e della conseguente perdita economica.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/agevolazioni-per-la-casa/differimento-canone-affitto-inquilini-aler/covid-19-agevolazioni-inquilini-aler
 
Rimborso dote sport 2019 - posticipo apertura rendicontazione al 31 maggio 2020
Nel rispetto del DPCM dell’8 marzo 2020 recante nuove misure per contrasto del Coronavirus, l’apertura della procedura di rendicontazione Dote Sport 2019, inizialmente prevista entro la fine del mese di marzo 2020 (Bando Dote Sport 2019 – decreto 14016/2019) è stata posticipata al 31 maggio 2020 (Delibera n. 3013 del 30/03/2020 - Differimento dei termini stabiliti da provvedimenti della Giunta Regionale in considerazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19).
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/cittadini/turismo-sport-e-tempo-libero/Fare-sport/posticipo-rendicontazione-dote-sport/2020-posticipo-rendicontazione-dote-sport-2019
 
Fondo morosità incolpevole 2020. Riprogrammazione risorse per emergenza sanitaria COVID-19
Le agevolazioni si rivolgono alle famiglie titolari di un contratto di locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi della L. R. 16/2016, art.1 c.6. che hanno in corso una procedura di sfratto e con un ISEE non superiore a €.26.000,00. Sono esclusi i contratti di Servizi Abitativi Pubblici (SAP). Con la riprogrammazione delle risorse possono usufruire dell'agevolazione anche i nuclei familiari senza provvedimento di sfratto in corso, in difficoltà nel pagare l’affitto a seguito della emergenza sanitaria COVID 19.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/Persone-casa-famiglia/agevolazioni-per-la-casa/fondo-morosita-incolpevole-2020/fondo-morosita-incolpevole-2020
 
Come i lavoratori possono richiedere l'anticipazione della cassa integrazione
Regione Lombardia, ABI, la Federazione lombarda delle BCC e le Parti sociali, hanno condiviso un Protocollo d’intesa per sostenere le anticipazioni della Cassa integrazione che saranno erogate dalle Banche, nell’ambito della Convenzione nazionale sottoscritta lo scorso 30 marzo da Governo, ABI e le Parti sociali.
Le Banche potranno erogare le anticipazioni a tutti i lavoratori occupati presso unità produttive della Lombardia, per il periodo che intercorre fra la richiestadella Cassa integrazione da parte dell’azienda e la ricezione delle indennità erogata dall’INPS.
Regione Lombardia istituirà il "Fondo Anticipazione Sociale 2020" per sostenere le anticipazioni effettuate dalle Banche.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/Lavoro-e-formazione-professionale/ammortizzatori-sociali/cittadini-anticipazione-sociale-cids-2020
 
Emergenza Covid-19: gestione e raccolta dei rifiuti urbani
Indicazioni dall’Istituto Superiore di Sanità sulla gestione di due tipologie di rifiuti:
• rifiuti urbani prodotti in abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento domiciliare o soggetti in quarantena obbligatoria
• rifiuti urbani prodotti in abitazioni dove non soggiornano soggetti positivi al tampone e non soggiornano soggetti sottoposti alla quarantena obbligatoria
https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/555045e4-d60e-4ae4-9428-9516e693fe9a/Comunicato+824_CAV+-+ISS_+Indicazioni+Rifiuti+13_3_2020.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=ROOTWORKSPACE-555045e4-d60e-4ae4-9428-9516e693fe9a-n3zSf8p
 
Bando Dote Scuola - Materiale Didattico a.s. 2020/2021 e Borse di Studio a.s.2019/2020

Le due Misure "Dote Scuola - Materiale didattico anno scolastico 2020/2021" e "Borse di studio statali anno scolastico 2019/2020" , di cui al D.lgs n. 63/2017 e ai sensi della D.g.r. n. 2815/2020, consistono in un contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, oppure nell’erogazione, da parte dello Stato, di una borsa di studio. Entrambi i contributi sono finalizzati a sostenere la spesa delle famiglie nel compimento del percorso scolastico, sia nel sistema di istruzione, sia nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeFP).

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/scuola-universita-e-ricerca/Dote-scuola/dote-scuola-materiale-borse-studio-statali/dote-scuola-materiale-borse-studio-statali
 
Sostegno abitativo per l'integrazione del canone di locazione a favore di coniugi separati o divorziati 2020-2021
Bando finalizzato a sostenere i genitori separati o divorziati con contributi economici per l’abbattimento del canone di locazione di immobili adibiti a propria abitazione.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/famiglia-e-minori/sostegno-abitativo-canone-locazione/sostegno-abitativo-canone-locazione
 
Avviso pubblico per il riconoscimento del Bonus Assistenti Familiari
Con questa iniziativa si intende favorire l’accesso dei cittadini ai servizi qualificati attraverso il consolidamento ed il potenziamento degli sportelli informatici nonché tramite l’istituzione del Bonus “Assistenti Familiari” a favore delle persone e delle famiglie che necessitano di supporti mediante caregiver professionale.
Gli sportelli per l’assistenza familiari, come stabilito dalla l.r. n. 15/2015 all’art. 5, devono essere connessi con il sistema dei servizi sociali e socio-sanitari.
Il Bonus “Assistenti Familiari” è finalizzato a diminuire il carico oneroso delle spese previdenziali e a garantire alle famiglie maggiormente vulnerabili con presenza di componenti fragili, la possibilità di accedere alle prestazioni di assistenti familiari qualificati e con forme contrattuali e condizioni lavorative in linea con la normativa di settore.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/famiglia-e-minori/bonus-assistenti-familiari/bonus-assistenti-familiari
 
Avviso pubblico per ottenere contributi per l'acquisto di ausili/strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento (DSA)
Lo scopo della misura è quello di sostenere le persone disabili ed i minori con disturbi specifici dell’apprendimento, unitamente alle loro famiglie, mediante un contributo economico per l’acquisto (ovvero noleggio o leasing) di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati finalizzati ad implementare le abilità della persona e potenziare la qualità della vita quotidiana.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/Disabilita/contributi-acquisto-strumenti/contributi-acquisto-strumenti
 
Emergenza Covid-19 - Avviso pubblico per manifestazione di interesse - Medici specialisti, medici specializzandi e medici laureati
Nell’ambito dell’emergenza sanitaria Coronavirus Regione Lombardia, con Decreto 3179 del 10/03/2020, ha approvato un avviso pubblico volto a raccogliere manifestazioni di interesse per prestare attività clinico assistenziale nelle Aziende/Enti Sanitari e Sociosanitari di Regione Lombardia, al fine di costituire un apposito elenco aperto di medici disponibili a prestare attività su turni H24, 7 giorni su 7, da cui attingere per far fronte alle contingenti esigenze del territorio regionale per l’affidamento di incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa
L’attività dovrà essere prestata in favore delle Aziende/Enti del Servizio Sociosanitario di Regione Lombardia
L'avviso rimane aperto sino a copertura delle necessità clinico assistenziali connesse all’epidemia COVID-19
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/sistema-welfare/avviso-medici-specializzandi/avviso-medici-specializzandi
 
Fondo anticipazione sociale 2020
Le Banche potranno erogare le anticipazioni a tutti i lavoratori occupati presso unità produttive della Lombardia, per il periodo che intercorre fra la richiestadella Cassa integrazione da parte dell’azienda e la ricezione delle indennità erogata dall’INPS.
A tal fine Regione istituirà un Fondo a sostegno del buon esito delle anticipazioni effettuate dalle Banche.
Per presentare domanda, i lavoratori in cassa integrazione possono rivolgersi agli istituti di credito.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/Imprese/Gestione-risorse-umane/Ammortizzatori-sociali/anticipazione-sociale-cids-2020/anticipazione-sociale-cids-2020
 
Ammortizzatori sociali in deroga - Coronavirus

La Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) è un ammortizzatore sociale che in caso di gravi crisi che colpiscono l’economia interviene a sostegno di datori di lavoro, imprese e lavoratori dipendenti di qualunque settore e tipologia, per evitare licenziamenti.
La CIGD prevede la corresponsione, da parte dell’INPS, di una indennità mensile per tutti i coloro che hanno dovuto sospendere l’attività o ridurre le ore di lavoro.
Lo strumento, nato nel 2008-2009 per fronteggiare la crisi economica mondiale di quegli anni, interviene in particolare per quei datori di lavoro, settori e lavoratori che generalmente non possono usufruire dei normali ammortizzatori sociali quali Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria e Straordinaria (CIGO e CIGS), Fondi di Solidarietà e Fondo di Integrazione Salariale (FIS).

Con i Decreti-Legge n. 9/2020 e n. 18/2020, nell’ambito delle misure urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, è stata pertanto prevista la reintroduzione dello strumento della Cassa Integrazione Guadagni in Deroga.
In questo contesto, dopo una analisi complessiva della situazione e la condivisione di obiettivi e regole, il 23 marzo scorso Regione Lombardia e Parti Sociali hanno sottoscritto l’Accordo Quadro che stabilisce i criteri di accesso a tale strumento.
Sono stati approvati il modello di accordo sindacale standard, laddove previsto dall'Accordo Quadro, e le modalità procedurali (format e modalità di presentazione telematica della domanda).

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/imprese/gestione-risorse-umane/ammortizzatori-sociali/20200325-ammortizzatori-coronavirus/20200325-ammortizzatori-coronavirus
 
Emergenza coronavirus: disposizioni in materia tributaria
La delibera regionale n. 2965 del 23 marzo 2020 prevede la sospensione dei versamenti dei tributi regionali: Bollo Auto, Ecotassa e Tassa sulle Concessioni per i soggetti che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nel territorio della regione Lombardia. La misura non riguarda i tributi regionali amministrati in Convenzione con l’Agenzia delle Entrate.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/cittadini/tributi-e-canoni/coronavirus-2/coronavirus-2
 
Emergenza Coronavirus - "Pacchetto credito" per le imprese
Per fronteggiare l'emergenza Coronavirus Regione Lombardia ha approvato un pacchetto di misure che soddisfino l'esigenza primaria di Piccole e medie imprese e professionisti lombardi: poter disporre di liquidità per garantire la continuità aziendale e avere le risorse necessarie per consentire la ripartenza.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/Imprese/accesso-al-credito/coronavirus-pacchetto-credito-imprese/coronavirus-pacchetto-credito-imprese
 
Differimento termini adesione alla Convenzione per le attività di assistenza in materia di tassa auto
La Giunta Regionale, in considerazione dell’attuale situazione emergenziale, con delibera n. 3013 del 30 marzo 2020, ha differito al 1° luglio 2020 la decorrenza della Convenzione, approvata con d.g.r. n. 2693 del 23 dicembre 2019, per le attività di riscossione ed assistenza in materia di tassa auto, da parte degli operatori autorizzati ai sensi della legge 264/1991.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/imprese/tributi-e-canoni-per-le-imprese/tassa-automobilistica/intermediari-per-la-riscossione/differimento-termini-convenzione/differimento-termini-convenzione
 
Agevolazioni finanziarie per le PMI italiane conseguenti all'emergenza sanitaria da COVID19
In linea con le disposizioni dell’art. 56, comma 2 del Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18, Finlombarda Spa promuove la Moratoria ‘Cura Italia’ a favore delle Pmi che hanno beneficiato di mutui e finanziamenti a rimborso rateale nell’ambito di tutte le misure gestite, in virtù della quale è sospeso fino al 30 settembre il pagamento delle rate o dei canoni di leasing in scadenza prima del 30 settembre 2020. L’impresa beneficiaria può richiedere la sospensione dell’intera rata o solo della quota capitale.
http://www.finlombarda.it/finanziamentieservizi/moratoriaCuraItalia
 
Bando Voucher per favorire l’accesso delle micro, piccole e medie imprese lombarde alle procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento
La misura contribuisce all’accesso alla procedura di composizione della crisi da sovra indebitamento e si riferisce alle spese relative all’apertura della pratica e predisposizione di una prima valutazione tecnico economica validata dall’organismo di composizione della crisi (OCC) per il tramite del gestore secondo le modalità di cui alla Legge 27 gennaio 2012, n. 3 e ss.mm.ii. e al DM 24 settembre 2014, n. 202.
La pratica dovrà essere aperta presso uno degli OCC iscritti al Registro degli Organismi tenuto dal Ministero di Giustizia e aventi sede in Lombardia.
Ciascuna azienda può presentare una sola domanda presso un solo OCC.
Sono ammissibili spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2019.
Possono essere finanziate sulle risorse 2019, ed entro i limiti della dotazione finanziaria 2019, le domande di voucher (comprensive della rendicontazione) pervenute al protocollo di Unioncamere Lombardia entro il 31 dicembre 2019. Le domande pervenute a decorrere dal 1° gennaio 2020 (comprensive della rendicontazione di spese sostenute nel 2020) saranno finanziate sulla dotazione 2020 ed entro i limiti della stessa.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/imprese/imprese-manifatturiere-artigiane-e-di-servizi/voucher-crisi-pmi-sovraindebitamento/voucher-crisi-pmi-sovraindebitamento
 
Fondo per il sostegno al credito per le imprese cooperative
Il bando è uno strumento richiesto dalle realtà cooperative lombarde e rappresenta un'importante occasione di rilancio e crescita.
Le cooperative, quale parte integrante del sistema imprenditoriale lombardo, assicurano e svolgono un compito fondamentale di sviluppo, sia nel processo produttivo che nella gestione dei servizi sociali, tesi alla valorizzazione e alla tutela dei beni comuni.
La Regione riconosce l'importanza e l'attualità del servizio svolto dal mondo cooperativo, in particolare come strumento efficace contro il problema della disoccupazione e del disagio sociale in genere.
Con il presente bando si finanziano le imprese cooperative (ivi inclusi i Circoli Cooperativi e le Cooperative di comunità), le Cooperative Sociali e i loro consorzi, regolarmente iscritte nel registro delle imprese e nell'albo delle cooperative con almeno una sede operativa attiva in Lombardia.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/imprese/imprese-cooperative/bando+cooperazione/bando+cooperazione