Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

 

L'articolo 35 del Decreto Legge 24 gennaio 2012 N. 1, convertito con modificazioni dalla Legge 24 marzo 2012 N. 27, dispone la sospensione, dal 24 gennaio 2012 e fino al 31 dicembre 2014, del regime di Tesoreria Unica di cui all'art. 7 del Decreto Legislativo 07 agosto 1997 N. 279 (tesoreria unica mista) nei confronti degli Enti e Organismi Pubblici assoggettati a tale regime, fra i quali il Comune di Casargo e l'applicazione del regime di tesoreria unica tradizionale, di cui all'art. 1 della Legge 29 ottobre 1984 N. 720.

Di seguito si riportano gli estremi per i versamenti a favore del Comune di Casargo:

Da privati cittadini ed imprese
C/C/B intestato a Comune di Casargo, c/o Banca Popolare di Sondrio - filiale di Primaluna - Via Provinciale N. 66 - IBAN: IT60 O 05696 52000 000002365X07 
C/C/P intestato a Comune di Casargo - Servizio Tesoreria N. 000015346224 - IBAN: IT 29 B 07601 10900 000015346224 
C/C/P intestato a Comune di Casargo - Servizio Tesoreria - riscossioni coattive - N. 001005836489 - IBAN: IT 70 H 07601 10900 001005836489 
Da Enti pubblici di cui alle tabelle A e B della Legge 29/10/1984 n. 720
Girofondi su contabilità speciale, sottoconto infruttifero, c/o Banca d'Italia N. 302200 - IBAN: IT 23 P 01000 03245 128300302200